Quali sono i migliori occhiali 3d per il cinema? Dettagli

1
2
3
4
5
Pixnor Occhiali 3D passivo famiglia 5 adulti e 5 bambini CPL per TV cinema confezione da 10
Docooler G06-BT Vetri Otturatori 3D Attivi Occhiali di Realtà Virtuale Segnale BT per HDTV 3D
DECARETA Occhiali 3D Clip, Occhiali 3D Cinema, Occhiali per la Visione 3D con Scatol Occhiali 3D...
Occhiali polarizzati passivi unisex da 4 Pack per LG, Sony, Panasonic, Toshiba, Vizio e tutti i...
Occhiali 3D passivi per famiglie tutte le età Sony // Sharp/Toshiba/Samsung TV passive, cinema e...
Pixnor Occhiali 3D passivo famiglia 5 adulti e 5 bambini CPL per TV cinema confezione da 10
Docooler G06-BT Vetri Otturatori 3D Attivi Occhiali di Realtà Virtuale Segnale BT per HDTV 3D
DECARETA Occhiali 3D Clip, Occhiali 3D Cinema, Occhiali per la Visione 3D con Scatol Occhiali 3D per...
Occhiali polarizzati passivi unisex da 4 Pack per LG, Sony, Panasonic, Toshiba, Vizio e tutti i TV...
Occhiali 3D passivi per famiglie tutte le età Sony // Sharp/Toshiba/Samsung TV passive, cinema e...
8.4/10
8/10
7.2/10
7/10
6.6/10
PIXNOR
docooler
DECARETA
ZYZH
YiHao
Bestseller No. 41
Pixnor Occhiali 3D passivo famiglia 5 adulti e 5 bambini CPL per TV cinema confezione da 10
Pixnor Occhiali 3D passivo famiglia 5 adulti e 5 bambini CPL per TV cinema confezione da 10
Colore: Nero rosso telaio materiale: plastica dell'ABS.Nero occhiali (formato adulto): 170 * 150 * 47mm; Bicchieri rossi (dimensione del bambino): 130 *...Perfetto per i film in 3D, video, giochi e così via.
8.4/10
OffertaBestseller No. 42
Docooler G06-BT Vetri Otturatori 3D Attivi Occhiali di Realtà Virtuale Segnale BT per HDTV 3D
Docooler G06-BT Vetri Otturatori 3D Attivi Occhiali di Realtà Virtuale Segnale BT per HDTV 3D
* Adottare obiettivi LCD ad alta velocità, tempo di risposta del millisecondo protegge...* Alta velocità di trasmissione, senza flickering, garantisce una perfetta qualità visiva e...* Il telaio è costituito da materiale ABS e PC, basso consumo energetico, protezione a basso tenore...
8.0/10
19,99 €17,59 €
Bestseller No. 43
DECARETA Occhiali 3D Clip, Occhiali 3D Cinema, Occhiali per la Visione 3D con Scatol Occhiali 3D per...
DECARETA Occhiali 3D Clip, Occhiali 3D Cinema, Occhiali per la Visione 3D con Scatol Occhiali 3D...
【Effetti realistici 3D】: I occhiali 3d sono adatte per TV RealD, cinema, cinema di casa e...【Robusto e resistente】: Occhiali 3D clip sono realizzate in materiale composito TAD, resistente,...【Comodo da indossare】: Il design della occhiali 3D clip è molto comodo e pratico per le persone...
7.2/10
Bestseller No. 44
Occhiali polarizzati passivi unisex da 4 Pack per LG, Sony, Panasonic, Toshiba, Vizio e tutti i TV...
Occhiali polarizzati passivi unisex da 4 Pack per LG, Sony, Panasonic, Toshiba, Vizio e tutti i...
7.0/10
OffertaBestseller No. 45
Occhiali 3D passivi per famiglie tutte le età Sony // Sharp/Toshiba/Samsung TV passive, cinema e...
Occhiali 3D passivi per famiglie tutte le età Sony // Sharp/Toshiba/Samsung TV passive, cinema e...
6.6/10
13,59 €9,80 €

Sono ormai diversi anni che il cinema tridimensionale è proiettato nelle nostre sale con gran successo. Per riuscire a vedere i film realizzati con questa tecnologia occorrono occhiali 3D per il cinema e in questo articolo vedremo quali sono i migliori e quanto costano.

 

Tecnologia degli occhiali 3D per il cinema

Probabilmente tutti abbiamo visto gli occhiali di carta con le lenti di colore differente, ma non sono gli unici che servono nei cinema per vedere i film in stereoscopia. Gli occhiali 3D per il cinema sono gli stessi che sono usati per la TV 3D e questo tipo di tecnologia è appunto chiamata stereoscopica.

Alcuni recenti apparecchi televisivi si possono vedere a tre dimensioni anche senza occhiali e in questo caso si parla di auto stereoscopia.

Nelle grandi sale pubbliche, invece, occorrono sempre occhiali 3D per il cinema, chiamati anche usa e getta. Si tratta di supporti molto economici con lenti di scarsa qualità che vanno bene giusto per essere usati due o tre ore, ma non di più. Qualcuno li conserva per risparmiare, ma è rischioso per la salute: devono essere gettati dopo aver visto il film, non per nulla li regalano o li fanno pagare un paio di euro.

Alcuni occhiali 3D per il cinema sono in plastica e non hanno le lenti colorate, ma il funzionamento è simile agli altri. Grazie a particolari filtri l’occhio destro e sinistro percepiscono immagini differenti, in gergo chiamati frames dell’immagine stereoscopica. In pratica vedono metà frequenza per ciascuno ed il cervello ha l’illusione della profondità e del movimento.

Occhiali anaglifi e passivi

Quelli comunemente chiamati occhiali 3D per il cinema passivi sono i più comuni. Il nome stesso lascia evincere il fatto che tutta l’operazione di tecnologia 3D sia svolta dal video e infatti il cinema tridimensionale di questo tipo non si può guardare senza occhiali. Le lenti filtrano ogni singola immagine in maniera differente a entrambi gli occhi usando una tecnologia chiamata polarizzazione, che può essere di diversi tipi.

Senza scendere in particolari tecnici è sufficiente sapere che le onde luminose sono filtrate sia in senso orario che antiorario pertanto la testa, che rimane ferma, vede un’immagine stereoscopica. Un altro tipo di polarizzazione scinde le onde verticali e orizzontali verso una lente o l’altra, ma il concetto è lo stesso.

Il problema di questi occhiali è che ogni occhio riceve metà della luce, pertanto la visualizzazione non è ottimale come quelli di cui abbiamo parlato nel precedente paragrafo. Sono estremamente economici e si tratta di quelli che regalano al cinema. I primi di cui abbiamo parlato all’inizio del paragrafo sono i famosi anaglifi, un nome un po’ complicato che identifica niente altro che le lenti di plastica gialla e rossa montate su supporti di cartone o plastica leggera.

Ogni lente isola le immagini, proiettandole al cervello in maniera sfalsata, pertanto l’effetto sarà tridimensionale. Questo tipo di occhiali 3D per il cinema non offrono una grande qualità, infatti i colori sono leggermente alterati rispetto a quelli originali, ma per godersi la profondità degli effetti stereoscopici vanno più che bene.

Occhiali di ultima generazione

I primi esperimenti del cinema tridimensionale risalgono al secolo scorso, ma la tecnologia del cinema 3D è stata ripresa e sviluppata ampiamente negli ultimi tempi. Le migliorie che sono state apportate di recente sono veramente di altissima qualità e gli occhiali 3D per il cinema vantano tecnologie di tutto rispetto sfruttabili anche per la TV domestica.

Il film è realizzato con tecniche di ripresa speciali che offrono, mediante l’uso di occhiali, l’illusione di avere tre dimensioni: altezza larghezza e profondità.

Il cervello dell’uomo ha un modo particolare di codificare le immagini e questo ha reso possibile la produzione di speciali occhiali che, in abbinamento alle riprese stereoscopiche, danno l’impressione di essere completamente immersi nel film. Senza questi occhiali la visione stereoscopica non è possibile, anzi, si vede tutto sdoppiato dal momento che il film è montato con tecnologie particolari.

Come abbiamo già detto, gli occhiali per il cinema 3D che sono distribuiti all’ingresso del cinema, hanno una qualità piuttosto scadente e riproducono i colori in maniera relativamente fedele. Gli ultimi modelli di occhiali hanno lenti polarizzate che, oltre a percepire i colori in maniera più fedele, eliminano parecchi difetti.

Il realismo è sicuramente maggiore ed il funzionamento è basato sulla doppia proiezione dell’immagine: l’occhio destro vede quelle del proiettore destro e l’occhio sinistro quello del proiettore sinistro. Il cervello unisce le due immagini dando la sensazione della profondità. Gli occhiali 3D per il cinema con le lenti polarizzate sono attualmente i più usati e funzionano mediante il filtraggio di ogni fotogramma inviato all’occhio appropriato, quindi il cervello ha l’illusione che l’immagine sia a tre dimensioni.

Ogni fotogramma è polarizzato in maniera verticale oppure orizzontale, pertanto percepito da un occhio piuttosto che dall’altro.

Quanto costano gli occhiali 3D per il cinema?

Vediamo qualche prezzo per chi volesse acquistare un buon paio di occhiali 3D per il cinema senza usufruire di quelli regalati o venduti a poco prezzo nelle sale. Il costo non è certamente elevato e si parte da 3 euro per quelli anaglifi a lenti di colore rosso e ciano. Gli occhiali 3D passivi costano un po’ di più e partono da 15 euro.

È superfluo ribadire che anche per questi articoli il costo è proporzionale alla qualità ed è meglio non rischiare danni alla vista. Chi ama il cinema e frequenta spesso le sale 3D è bene che acquisti i migliori occhiali 3D per il cinema.

Un piccolo investimento iniziale sarà ampiamente ripagato dalla mancanza di fastidi fisici quali mal di testa, nausea o senso di disagio. Queste sono le principali noie che si hanno mentre si guarda un film usando lenti scadenti. Ovviamente chi ha problemi di vista è più soggetto a sopportare male il cinema tridimensionale, tuttavia gli occhiali 3D sono fatti apposta per essere posizionati sopra alle proprie lenti correttive.

Per avere un’idea dei prezzi dei migliori occhiali 3D per il cinema non resta che dare un’occhiata su Internet e orientarsi preferibilmente verso quelli di medio-alta qualità anche se, come detto poco sopra, bastano 10 euro per usarli saltuariamente con grande soddisfazione.


Al Rey

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
Menu
miglioriocchiali3d.it