Come scegliere un paio di occhiali 3d per il videoproiettore?

1
2
3
4
5
Oculus Go Visore All-in-one, 64GB
Docooler G06-BT Vetri Otturatori 3D Attivi Occhiali di Realtà Virtuale Segnale BT per HDTV 3D
3D Occhiali, Cocar Otturatore Attivi Ricaricabile 3D Occhiali per Proiettori 3D DLP-Link Acer...
Realtà Virtuale, VR Occhiali compatibile con iPhone & Android – Gioca Con I Tuoi Giochi Più...
YEMENREN occhiali 3D VR, cuffie con controller Bluetooth e cuffie, 120° FOV, HD Virtual Reality,...
Oculus Go Visore All-in-one, 64GB
Docooler G06-BT Vetri Otturatori 3D Attivi Occhiali di Realtà Virtuale Segnale BT per HDTV 3D
3D Occhiali, Cocar Otturatore Attivi Ricaricabile 3D Occhiali per Proiettori 3D DLP-Link Acer BenQ...
Realtà Virtuale, VR Occhiali compatibile con iPhone & Android – Gioca Con I Tuoi Giochi Più...
YEMENREN occhiali 3D VR, cuffie con controller Bluetooth e cuffie, 120° FOV, HD Virtual Reality,...
OCULUS
docooler
Cocar
Bnext
YEMENREN
Bestseller No. 31
Oculus Go Visore All-in-one, 64GB
Oculus Go Visore All-in-one, 64GB
Vr Autonomo - Nessun Dispositivo Aggiuntivo Richiesto In Vr (Oculus Go Richiede L'App Oculus...Visore Leggero - Progettato Con Tessuti Innovativi E Traspiranti. Design Innovativo In Spugna...Wide Quad, Lcd Ad Aggiornamento Rapido - Migliora Sensibilmente La Chiarezza Visiva E Riduce...
Bestseller No. 32
Docooler G06-BT Vetri Otturatori 3D Attivi Occhiali di Realtà Virtuale Segnale BT per HDTV 3D
Docooler G06-BT Vetri Otturatori 3D Attivi Occhiali di Realtà Virtuale Segnale BT per HDTV 3D
* Adottare obiettivi LCD ad alta velocità, tempo di risposta del millisecondo protegge...* Alta velocità di trasmissione, senza flickering, garantisce una perfetta qualità visiva e...* Il telaio è costituito da materiale ABS e PC, basso consumo energetico, protezione a basso tenore...
Bestseller No. 33
3D Occhiali, Cocar Otturatore Attivi Ricaricabile 3D Occhiali per Proiettori 3D DLP-Link Acer BenQ...
3D Occhiali, Cocar Otturatore Attivi Ricaricabile 3D Occhiali per Proiettori 3D DLP-Link Acer...
【Caratteristiche】 Occhiali 3D con otturatore attivo per proiettori 3D DLP-Link.【Ampia compatibilità】 Funziona con tutti i proiettori 3D DLP Link come Acer, BenQ, Optoma,...【Rispettoso dell'ambiente】 Design ricaricabile, con interruttore ON / OFF. Occhiali 3d non usa e...
OffertaBestseller No. 34
Realtà Virtuale, VR Occhiali compatibile con iPhone & Android – Gioca Con I Tuoi Giochi Più...
Realtà Virtuale, VR Occhiali compatibile con iPhone & Android – Gioca Con I Tuoi Giochi Più...
Bestseller No. 35
YEMENREN occhiali 3D VR, cuffie con controller Bluetooth e cuffie, 120° FOV, HD Virtual Reality,...
YEMENREN occhiali 3D VR, cuffie con controller Bluetooth e cuffie, 120° FOV, HD Virtual Reality,...

Per scegliere gli occhiali 3D per il videoproiettore adatti bisogna conoscere un minimo di tecnologia. Una volta avuta l’infarinatura di base, sarà possibile fare la scelta giusta a seconda del modello di periferica.

Occhiali anaglifi

Il funzionamento degli occhiali 3D è basato sulla capacità degli occhi di recepire due immagini differenti. Tutte le tecnologie tridimensionali si basano sull’illusione ottica che due immagini stereoscopiche siano una sola in rilievo. Ogni immagine rappresenta un frame del video 3D. Per riuscire a creare l’effetto occorrono un paio di occhiali 3D per il videoproiettore, in base alla tecnologia adottata.

Le più note tipologie di occhiali 3D sono tre.

I più conosciuti, che ormai stanno scomparendo, sono gli occhiali 3D anaglifici, quelli con una lente rossa e una color ciano. I primi tempi questi occhiali avevano una lente rossa e una verde, poi sostituita con il ciano perché ha una capacità di riprodurre i colori molto più ampia. Le immagini del videoproiettore sono parallele e sovrapposte, infatti se si guardano senza occhiali sono sdoppiate.

Indossando gli occhiali le gelatine colorate filtrano con un occhio e con l’altro le immagini con le tonalità rosse o celesti. Il formato anaglifo è molto economico, sia per realizzare i filmati che gli occhialini, basti pensare che con un paio di gelatine e un pezzo di cartone si possono costruire da soli.

Questi occhiali venivano regalati nei cinema o con le riviste tridimensionali quando, ormai diversi anni fa, il 3D ha fatto la sua comparsa. La tecnologia è quella più economica in assoluto ma la resa cromatica è molto ridotta rispetto a tecniche diverse e più moderne. In caso di filmati in bianco e nero la resa è sicuramente migliore rispetto a quelli a colori.

Occhiali 3D passivi

Un altro tipo di occhiali 3D per il videoproiettore sono gli occhiali passivi. Vengono chiamati in questo modo perché hanno lenti polarizzate che filtrano le immagini per un occhio o per quell’altro. Costano certamente di più degli occhiali anaglifici (o anaglifi da anaglifo), ma la gamma di colori è completa.

Il problema di questo tipo di occhiali 3D per videoproiettore è che funzionano con immagini proiettate contemporaneamente sullo schermo le quali devono essere divise in due. Le immagini mandate a un occhio e all’altro dimezzano la risoluzione, dunque l’aspetto finale che registrerà il cervello avrà la metà di nitidezza rispetto a quello proiettato.

Per riuscire a vedere bene con questi occhiali bisogna tenere la testa immobile e perfettamente dritta, altrimenti le lenti polarizzate non recepiscono correttamente i frames.

Se ci si muove troppo si rischiano mal di testa e nausea, sintomi tipici dell’eccessivo sforzo oculare. La tecnologia degli occhiali passivi è progredita ed ormai si è affermata in tutto il mondo. Attualmente è usata la polarizzazione in senso orario. Non esiste in questo caso il dimezzamento delle immagini perché invece che essere proiettate una parte ad un occhio e una parte all’altro si alterna un fotogramma completo a destra e a sinistra.

Il filtraggio è più efficace e la risoluzione rimane completa, inoltre non c’è il minimo rischio che le immagini per l’occhio destro vengano catturate dall’occhio sinistro o viceversa. Ogni fotogramma è proiettato per tre volte ad un occhio e all’altro e questo conduce ad un probabile rischio di affaticare la vista.

Occhiali 3D per videoproiettore attivi

Oggi gli occhiali 3D per proiettore più gettonati sono quelli attivi. Costano più degli altri e hanno bisogno di batterie ricaricabili oppure usa e getta, inoltre devono essere sincronizzati con l’apparecchio. Qualcuno non li sopporta, però sono i migliori in commercio perché le immagini sono nitidissime senza nessuna perdita di definizione.

Ricapitolando esistono due tipi di occhiali 3D per videoproiettore (gli anaglifi si possono considerare passivi): attivi e passivi e la scelta dipende dai gusti personali.

Alcune persone guardando un film con gli occhiali 3D attivi sentono immediatamente fastidio e mal di testa, mentre altre non vi rinuncerebbero per nulla al mondo. Ogni casa produttrice tira acqua al suo mulino e non conviene affidarsi alla propaganda. Per riuscire a trovare i migliori occhiali 3D per videoproiettore non resta dunque che chiedere in giro e iscriversi nei forum di discussione.

Si tratta di una spesa non indifferente, al punto che talvolta gli occhiali sono inclusi nella confezione del proiettore. In questo caso, se fosse necessario ricomprarli bisogna prenderli uguali, perché ogni modello funziona bene con l’apparecchio al quale è destinato.

Bisogna sottolineare che tante persone hanno problemi alla vista e sono proprio quelle che provano fastidio con gli occhiali 3D per videoproiettore oppure al cinema. A prescindere dalla tecnologia usata per gli occhiali, certi individui sono estremamente sensibili o hanno una visione monoculare, il che significa che vedono diversamente rispetto alla maggioranza che ha una vista binoculare.

Insomma, chi ha dei problemi agli occhi molto probabilmente ne avrà anche con degli occhiali 3D per videoproiettore mentre guarda un film.

Come scegliere gli occhiali per videoproiettore

La scelta di un paio di occhiali 3D per videoproiettore dipende quasi esclusivamente dall’apparecchio posseduto, sebbene vi siano delle differenze di prezzo tra modelli simili. Un paio di occhiali per proiettore con tecnologia DLP 3D link, angolo di visuale destro e sinistro fino a 60 gradi con distanza di visuale ottimale di 8 metri, hanno un prezzo medio di 35 euro.

La montatura è molto leggera perché pesano solamente 35 grammi e le batterie hanno un’autonomia di 30 ore.

Una confezione contenente cinque paia di occhiali 3D per videoproiettore, soluzione ottimale per chi ha una famiglia numerosa, costa da 45 a 55 euro. Si tratta di occhiali passivi che non funzionano con tutti i proiettori. Salendo di qualità e di tecnologia troviamo gli occhiali per videoproiettore DLP attivi.

Ci vogliono circa 160-180 euro per comprarne un paio. Sono occhiali attivi, con batterie ricaricabili, adatti a proiettori che usano questo tipo di tecnica. Se devi cambiare gli occhiali 3D per il videoproiettore comprali uguali a quelli precedenti, senza lasciarti incantare da pubblicità ammalianti.

Non è del tutto vero che esistono occhiali 3D per il videoproiettore universali, ma ognuno è progettato per determinate marche piuttosto che altre. Naturalmente più il videoproiettore è di alta qualità maggiormente costeranno gli occhiali. Tutto dipende da quello che si cerca in un film tridimensionale, fermo restando che più la soddisfazione sarà alta e senza fastidi, più costerà tutta l’attrezzatura.

Al Rey

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Oculus Go Visore All-in-one, 64GB

Oculus Go Visore All-in-one, 64GB

  • Vr Autonomo - Nessun Dispositivo Aggiuntivo Richiesto In Vr (Oculus Go Richiede L'App Oculus...
  • Visore Leggero - Progettato Con Tessuti Innovativi E Traspiranti. Design Innovativo In...
2 Docooler G06-BT Vetri Otturatori 3D Attivi Occhiali di Realtà Virtuale Segnale BT per HDTV 3D

Docooler G06-BT Vetri Otturatori 3D Attivi Occhiali di Realtà Virtuale Segnale BT per HDTV 3D

  • Adottare obiettivi LCD ad alta velocità, tempo di risposta del millisecondo protegge...
  • Alta velocità di trasmissione, senza flickering, garantisce una perfetta qualità visiva...
3 3D Occhiali, Cocar Otturatore Attivi Ricaricabile 3D Occhiali per Proiettori 3D DLP-Link Acer BenQ...

3D Occhiali, Cocar Otturatore Attivi Ricaricabile 3D Occhiali per Proiettori 3D DLP-Link Acer...

  • 【Caratteristiche】 Occhiali 3D con otturatore attivo per proiettori 3D DLP-Link.
  • 【Ampia compatibilità】 Funziona con tutti i proiettori 3D DLP Link come Acer, BenQ,...
4 Realtà Virtuale, VR Occhiali compatibile con iPhone & Android – Gioca Con I Tuoi Giochi Più...

Realtà Virtuale, VR Occhiali compatibile con iPhone & Android – Gioca Con I Tuoi Giochi Più...

  • ✅ DETTAGLIATO MANUALE DI ISTRUZIONI IN ITALIANO! Ricevi un manuale in Inglese con le tue occhiali...
  • ✅ REGALO PERFETTO PER GRANDI E PICCINI – Gli occhiali virtuali Bnext VR...
5 YEMENREN occhiali 3D VR, cuffie con controller Bluetooth e cuffie, 120° FOV, HD Virtual Reality,...

YEMENREN occhiali 3D VR, cuffie con controller Bluetooth e cuffie, 120° FOV, HD Virtual Reality,...

  • Visione a 120°: la visione grandangolare da 120 gradi è la norma per gli appassionati di realtà...
  • ❤【 Più divertimento con controller e cuffie Bluetooth 】: il telecomando...
Back to top
Menu
miglioriocchiali3d.it